Vitamin Store

Postura e prestazioni

Postura e prestazioni.

Studi sui primati hanno dimostrato come i capobranco abbiano livelli di testosterone piu alti e cortisolo piu bassi rispetto ai gregari ma, nel momento in cui un gregario deve subentrare improvvisamente ad un capobranco i suoi livelli ormonali cambiano nel giro di pochi giorni: il testosterone aumenta ed il cortisolo scende in maniera significativa.

In base a questi studi, l’equipe della dottoressa Amy Cuddy ha testato la possibilità che l’assunzione di una postura di fiducia o di forza (anche quando non ne abbiamo!) possa influire sui livelli di testosterone e cortisolo nel cervello.

L’esperimento si basava nel fare assumere per 2 minuti una postura di forza o fiducia ai candidati, facendovi poi seguire l’assunzione di posizioni di “forza limitata” e di chiusura.

Gli esami fatti prima e dopo aver assunto le differenti posture rivelano che nelle posizioni di forza il testosterone aumenta del 20% mentre nelle posizioni di chiusura si riduce del 10%; mentre il cortisolo si riduce del 25% nelle posizioni di forza e si alza del 15% nelle posizioni di chiusura.

Le posizioni di forza inducono il nostro cervello ad essere piu assertivo, fiducioso, a proprio agio e molto reattivo allo stress.

Assumere quindi una posizione di forza prima di una prestazione sportiva può rendere la prestazione stessa più performante.

Una delle posizioni più facili e conosciute  di forza è la posizione Wonder Woman

  • schiena dritta
  • mento in fuori
  • sguardo aperto
  • mani sui fianchi                                                                                            Davide Fraccascia
  • wonder_woman